The students have been provided with the right skills involved in identifying the essential characteristics of the economic system to understand the productive fabric of their own territory starting from the study of a company as its basic unit.
Every student has been invited to choose, present and describe a company somehow related to his/ her everyday life and, through comparing and sharing the results of all works, they have highlighted the links and relations which characterize the productive network of an area which can lead to the understanding of a global vision of the system. The students have taken into consideration and thought about the importance of the human resources and of the entrepreneurs for a company. Being aware of all the elements the companies can have in common and drawing the economic map of the territory have increased the students’ motivation in widening those skills and knowledge which can provide them with the right competences to enter the world of work.

Read more

italy_flag_png

Gli studenti sono stati guidati all’acquisizione delle competenze necessarie per identificare le caratteristiche del tessuto produttivo del proprio territorio partendo dallo studio di una azienda come unità di base.

Ogni studente è stato invitato a scegliere, presentare e descrivere una azienda che potesse considerare vicino ai suoi interessi e alla sua quotidianità e, attraverso il confronto e la condivisione dei risultati di tutti i lavori,  sono stati messi in evidenza i legami e le relazioni che caratterizzano il tessuto produttivo di un territorio il cui studio può portare alla comprensione di una visione globale del sistema. Gli studenti hanno anche evidenziato quanto siano importanti per un’azienda le risorse umane e le capacità di un imprenditore.

Essere a conoscenza di tutti gli aspetti che le aziende possono avere in comune e disegnare la mappa economica del territorio hanno contribuito a rendere gli studenti più motivati ad ampliare le proprie conoscenze e competenze utili per entrare nel mondo del lavoro.

Leave a Reply